Palermo è una città unica, ricca di storia, monumenti, chiese e opere d’arte, mercati, vicoli colorati e ottimo cibo, con problemi sociali che si trascinano da moltissimo tempo. Un’evidente contraddizione che per qualche verso finisce per costituire ulteriore motivo di fascino.

Le cose da vedere, visitare e provare nel bel capoluogo siciliano sono moltissime, qui vi segnalo quelle che non potrete perdervi e le migliori indicazioni su dove mangiare e dove dormire a Palermo.

COSA VEDERE A PALERMO

LA CATTEDRALE

La Cattedrale di Palermo rappresenta in pieno la millenaria storia della città. Prima basilica paleocristiana, poi moschea, durante la lunga dominazione araba e infine nuovamente chiesa con i Normanni. Un mix incredibile di stili che stupisce ed incanta. Qui è possibile visitare le tombe reali, tra cui il sarcofago di Federico II e la tomba di Santa Rosalia, patrona della città, e salire sui tetti.

QUATTRO CANTI

Continuando sul Cassaro (ovvero via Vittorio Emanuele, antica via di origine fenicia, che collegava l’acropoli e il Palazzo dei Normanni al mare) si arriva ai Quattro Canti, piazza ottagonale che incrocia, a metà circa della loro lunghezza, i due principali assi viari di Palermo: via Maqueda e Via Vittorio Emanuele.

PIAZZA PRETORIA

A pochi metri dai Quattro Canti, centro dell’antica città di Palermo, sorge Piazza Pretoria, sede del Palazzo Pretorio. L’imponente Fontana Pretoria – chiamata anche Fontana della Vergogna a causa della nudità delle statue che la compongono – fu realizzata nel 1554 a Firenze e trasferita nel 1581 in Piazza Pretoria a Palermo.

LA ZISA

Il Palazzo della Zisa (dall’arabo al-ʿAzīza, ovvero “la splendida”) sorgeva fuori le mura della città di Palermo, all’interno del parco reale normanno. Concepito come dimora estiva dei re, rappresenta uno dei migliori esempi del connubio tra arte e architettura normanna e decorazioni e ingegnerie arabe. Oggi ospita il Museo d’arte islamica e dal 2015 fa parte del Patrimonio dell’umanità Unesco.

CHIESA DI SANTA MARIA DELLO SPASIMO

A ridosso di Piazza Pretoria, si trova i quartiere della Kalsa (o Tribunali) , una delle parti più antiche della città di Palermo. Questa caratteristica chiesa senza tetto merita certamente una visita. L’ingresso è gratuito.

NO MAFIA MEMORIAL

Un cantiere aperto che nasce con l’idea di creare un memoriale della lotta alla mafia. Questo centro polivalente ricostruisce la storia della mafia dell’ultimo secolo attraverso documenti fotografici, video e articoli di giornale. L’ingresso è libero e il centro vale sicuramente la visita.

I MERCATI

Vucciria, Ballarò, Capo sono i principali mercati di Palermo, senza la cui visita non si può entrare a fondo e comprendere l’anima della città, ascoltando le caratteristiche”abbainate“, ovvero i richiami ad alta voce fatti dai proprietari dei banchi. Un viaggio tra tradizione e mescolanze di culture, un trionfo di colori e prodotti tipici della zona ma anche nordafricani e mediorientali. Qui, si respira il Mediterraneo.

DOVE MANGIARE A PALERMO

Il capitolo gastronomico a Palermo si fa parecchio interessante. Impossibile riuscire a provare tutti i locali che vorremmo, ma segnalo quelli in cui sono stata e che assolutamente sono da provare.

STREET FOOD

  • ‘nni Franco u’ Vastiddaru, un’istituzione a Palermo. Qui potrete trovare coppi, panelle, crocchè e panini – Via Vittorio Emanuele 102
  • Nino u’ Ballerino – Corso Finocchiaro Aprile 76/78

ARANCINE

  • Ke Palle – Sono tre le sedi, in Via Maqueda 270, Via Terrasanta 111b, Via E. Amari 154
  • Bar Touring, Viale Alcide De’ Gasperi 237

CANNOLI E GRANITE

  • Cannolissimo, Via Vittorio Emanuele 407

TRATTORIE TRADIZIONALI

  • Osteria Al Ferro di Cavallo, Via Venezia 20
  • Osteria Mangia e Bevi, Largo cavalieri di Malta 18
  • Trattoria ai Cascinari, Via d’Ossuna 43/45
  • Osteria Nonna Dora, Piazza Colonna 7/8

ETNICO

  • MoltiVolti, Via Giuseppe Mario Puglia, 21 – Cucina siciliana e multietnica in uno spazio colorato che si presta anche al coworking
  • Ciwara – Un delizioso angolo di Senegal a Palermo

ENOTECHE CON CUCINA

  • Enoteca Butticè, Piazza S.Francesco di Paola 12
  • Bocum, Via dei Cassari 6

DOVE DORMIRE A PALERMO

Se state cercando dove alloggiare a Palermo, ecco una selezione dei migliori hotel, B&B e appartamenti, in centro e con un ottimo rapporto qualità-prezzo.

B&B HOTEL PALERMO QUATTRO CANTI

Per prezzi e disponibilità, CLICCATE QUI

ALMA HOTEL

Per prezzi e disponibilità, CLICCATE QUI

LA SERENISSIMA HOTEL

Per prezzi e disponibilità, CLICCATE QUI

CASA SANTA SOFIA

Per prezzi e disponibilità, CLICCATE QUI

CASA NOSTRA BOUTIQUE HOTEL

Per prezzi e disponibilità, CLICCATE QUI

MAISON CUTO’ 

Per prezzi e disponibilità, CLICCATE QUI

****

Se non riuscirete a fare e vedere tutto, non preoccupatevi, è normale, Palermo è una città che ti lascia sempre con la voglia di tornare… avrete così il motivo per tornare in questa splendida città dalle mille e una sfumature!

Booking.com

Dimmi cosa ne pensi!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: